Parlando ... Nella Vigna del Signore

Luogo di confronto nella Vigna del Signore
 
IndicePortaleCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
Torna nella Home
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Ultimi argomenti
» San Pietro Claver
Ven 09 Set 2011, 03:49 Da Mikhael

» Non so che fare
Ven 26 Ago 2011, 10:35 Da Angel

» La mia testimonianza d'Amore
Mer 24 Ago 2011, 12:00 Da Angel

» Testimonianza di un miracolo che converte un intellettuale
Mar 23 Ago 2011, 13:44 Da Angel

» San Charbel (Sarbel, Jerbello) Giuseppe Makhluf
Dom 24 Lug 2011, 16:25 Da Mikhael

» Natività di San Giovanni Battista
Ven 24 Giu 2011, 15:51 Da Mikhael

» Sant'Antonio di Padova
Lun 13 Giu 2011, 17:40 Da Mikhael

» Beata Serafina del Sacro Cuore (Clotilde Micheli)
Sab 28 Mag 2011, 18:09 Da Mikhael

» San Filippo Neri
Gio 26 Mag 2011, 16:33 Da Mikhael

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata

Condividere | 
 

 La degenerazione della televisione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Angel
Admin


Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 18.03.10

MessaggioTitolo: La degenerazione della televisione   Mar 04 Mag 2010, 12:27

Tralasciando il mal costume di questa tv piena di parolacce e toni diseducativi, è normale che tutto sia legato al tema del sesso e della trasgressione? Sembrerebbe di si, considerando che ormai appare evidente che tutti i programmi, di tutte le televisioni, almeno in Italia, non sanno parlare altro di sesso. E' ormai diventato un chiodo fisso che finisce per colpire le fasce più deboli, cioè i bambini. Ora comincio a spiegarmi perchè i bambini di oggi sono precoci in certe cose e soprattutto comincio a capire come siamo arrivati al punto che un tredicenne strupri la sua compagna.

La televisione, poco a poco, sta divenendo (senza mezzi termini) strumento del demonio. I costumi che vengono trasmessi sono esattamente l'opposto che Dio vorrebbe dall'uomo. Io posso rispettare il fatto che non si vogliano avere programmi religiosi su una tv pubblica, ma parlare di queste cose ad un certo orario può essere estremamente pericoloso.

Inoltre la maggiorp arte dei film presenta scene violente o di nudo o di sesso: ma è normale una cosa simile? I bambini che vedono questi film come cresceranno? Come maniaci, come violenti, come porno-dipendenti? Può essere questa una visione esagerata oppure è una visione prettamente realistica? A voi l'ardua sentenza!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://nellavigna.forumattivo.com
anima



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 20.03.10

MessaggioTitolo: Re: La degenerazione della televisione   Mar 04 Mag 2010, 13:51

Guarda Angel, come dicevo in un commento ad Enza, io la tv ce l'ho spenta da un po'.. Vedo il minimo ed indispensabile e anche in quel po' purtroppo c'è sempre qualcosa che lo trovo superficiale e mal pensato. Però ho notato che fanno pubblicità religiose e anche programmi che parlano del Papa ed altro o ai tg che bello sentire le notizie positive ogni tanto, come il ritrovamento di qualcuno o persone salvate dopo dei disastri. Si tende spesso a dare messaggi che incutono timore e ansie. E che dobbiamo fare, ognuno di noi ha un telecomando e se ne fa un buon uso tanto meglio!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
La degenerazione della televisione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sentenza della Corte Costituzionale n.127 dell'8 aprile 2010 (centri di raccolta)
» Durante la Magistrale posso fare esami della Triennale?
» STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE - prof. Porro
» Vendo Storia della lingua italiana (MIGLIORINI)
» le cose importanti della vita

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Parlando ... Nella Vigna del Signore :: DIALOGHIAMO :: Off topic (Discutiamo di argomenti diversi, come ciò che accade nel mondo o nella tv ecc...)-
Andare verso: